Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AGENZIA ITALIANA PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Ufficio di Islamabad. Manifestazione di interesse - Fornitura di servizi di consulenza e formazione - Pakistan - PPR Aid N.9313 - Youth Communicators for Development

Data:

03/06/2020


AGENZIA ITALIANA PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Ufficio di Islamabad. Manifestazione di interesse - Fornitura di servizi di consulenza e formazione - Pakistan - PPR Aid N.9313 - Youth Communicators for Development

 

AGENZIA ITALIANA PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO
Ufficio di Islamabad
Sede legale: via S. Contarini n. 25 - 00135 Roma (RM), Italia
Codice Fiscale: 97871890584
(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.57 del 20-5-2020)

Manifestazione di interesse - Fornitura di servizi di consulenza e
formazione - Pakistan - PPR Aid N.9313 - Youth Communicators for
Development

Il Pakistan Poverty Alleviation Fund (PPAF), Ente Esecutore del
programma finanziato dal Ministero Affari Esteri e Cooperazione
Internazionale/Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo AICS,
invita i soggetti interessati a partecipare al bando di gara "Giovani
Comunicatori per lo Sviluppo GCS" tra universita' italiana e
pachistane, in un'area d'intervento del PPR. Con le comunita' remote
gli studenti potranno sviluppare e applicare una comunicazione
adeguata nel comparare e stimolare esperienze, sostenibili e
responsabili (es: salute, habitat, cibo, istruzione, cultura,
ambiente), vieppiu' in epoca di Covid-19 stante il suo impatto
socioeconomico.
L'azione, in sinergia con AICS, PPAF e il governo, dovra'
contribuire: sia al Documentario PPR, sia alla costruzione di una
Strategia sui GCS e a un curriculum specifico nel quadro formativo
nazionale.
Sono esclusi - in base al: "Procurement Regulation for IPF
Borrowers", Banca Mondiale, novembre 2017 - i soggetti che presentino
conflitti di interesse e che non siano ritenuti in grado di eseguire
in maniera adeguata il contratto.
I soggetti interessati dovranno avere esperienza dimostrabile di
almeno cinque anni in programmi educativi e di formazione tecnica, di
cui almeno tre nella formazione di personale proveniente dai paesi
PVS. A tal fine, dovra' essere presentata la relativa documentazione
di riferimento. specificando nel dettaglio competenze e
organizzazione interna, capacita' operative, disponibilita' e
dotazione di risorse materiali, tecniche e umane del soggetto, e i
contratti relativi a incarichi simili gia' realizzati o in corso.
Inoltre, i soggetti interessati dovranno avere una dimostrabile
capacita' finanziaria, comprovata dagli ultimi due anni di revisione
contabile del bilancio.
La partecipazione di cui al presente bando e' limitata, ai sensi
della normativa vigente applicabile alle iniziative dei Crediti
d'Aiuto, a Beni e Servizi di origine italiana e a soggetti con sede
legale in Italia.
I criteri di aggiudicazione seguiranno il sistema della Banca
Mondiale "Procurement Regulations for IPF Borrowers" del novembre
2017, e avverra' con il sistema QBS (Quality Based Selection) con
presentazione, in fase di offerta, della proposta tecnica e
finanziaria.
Le Manifestazioni di interesse, redatte in lingua inglese, dovranno
pervenire in busta chiusa, chiaramente marcata "Expression of
Interest for Capacity Building Activities: Young Communicators for
Development" all'indirizzo riportato nel paragrafo successivo. La
data di scadenza e' fissata al quindicesimo giorno dalla presente
pubblicazione in GURI, entro e non oltre le ore 12.00.
L'indirizzo e' il seguente: Senior Manager (Procurement) - Pakistan
Poverty Alleviation Fund (PPAF) - Plot 14, St.12 Mauve Area, Sector
G-8/1, Islamabad, Pakistan - Email: ppr.procurement@ppaf.org.pk; Tel:
+92 51-111000102; Fax: +92 51-2282262; Web: www.ppaf.org.pk

Il direttore Ufficio AICS Islamabad
dott.ssa Emanuela Benini

TX20BFG10950


190